Archivi categoria: SESSUALITA’

Infertilità di coppia e risvolti psicologici

© Francesca Catastini http://www.francescacatastini.it

© Francesca Catastini
http://www.francescacatastini.it

La definizione di infertilità di coppia comprende le coppie che dopo un anno di rapporti regolari e non protetti non riescono a concepire. Non bisogna dimenticare, però, che una non trascurabile percentuale di coppie riesce ad avere un figlio dopo due anni di tentativi, per cui molti preferiscono parlare di infertilità dopo 24 mesi (secondo i criteri della Organizzazione Mondiale della Sanità). Statisticamente l’infertilità riguarda circa il 15% delle coppie. Varie sono le cause per la sterilità maschile, come le anomalie endocrinologiche e cromosomiche, varicocele, infezioni, stress, diabete, esposizione a radiazioni ionizzanti e fattori immunologici. Mentre per la sterilità femminile, le cause più frequenti sono per lo più di origine ovarica, soprattutto a causa della mancanza di ovulazione o disfunzione dell’ovulazione.

Tuttavia l’infertilità non è soltanto una difficoltà a livello organico, ma soprattutto a livello psicologico, perché ha significative conseguenze anche sulla psiche e sulla relazione con il compagno.

Il desiderio di un bambino generalmente aumenta nel tempo in rapporto alle risorse personali, affettive, relazionali e sociali che la persona acquisisce nel corso dello sviluppo e varia in relazione allo sviluppo delle personalità individuali, a fattori economici, ai processi interpersonali tra i partners ed alle dinamiche familiari. Se questo desiderio non viene soddisfatto naturalmente, allora il problema della infertilità diviene evidente, e ciò può generare una ferita narcisistica che diminuisce il proprio senso di sicurezza di sé. I pazienti possono vivere un sentimento di disperazione e sensi di colpa. Il problema della sterilità si trasforma in una sofferenza all’interno della relazione di coppia. Il sesso non è più vissuto come piacere poiché nel tentativo di aver un figlio, i rapporti saranno meno casuali e spontanei, effettuati in giorni precisi. Cresce così il livello di ansia; aumentando il quale è più difficile ancora arrivare a procreare e si genera così un circolo vizioso che crea tensione.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in COPPIA, DEPRESSIONE, MATERNITA' E GRAVIDANZA, SESSUALITA', UOMINI E DONNE

Strategie per gestire un tradimento

tradimento_corbis.jpg_370468210 (1)

I sentimenti e le sensazioni che si provano quando si è subito un tradimento sono vari ma accomunati da una grande sofferenza, delusione e incomprensione. Tante volte sono presenti anche rimorsi per non aver fatto qualcosa, sensi di colpa per aver trascurato, indubbiamente nelle persone tradite c’è una grande delusione.

Diviene quindi fondamentale una reazione che consenta di superare al meglio questa situazione difficile, spesso è utile l’aiuto di uno psicologo. È importante accogliere il dolore vivendo senza fretta le reazioni di rabbia e di sconforto senza fingere indifferenza. Importante anche non decidere subito riguardo il futuro del rapporto, indicato può essere un momentaneo allontanamento per aiutare a pensare.

Consigliate inoltre le frequentazioni non condivise con il partner, in modo da reinventarsi e ricostruire qualcosa di intimo, che aiuta a distogliere anche i pensieri e analizzare la situazione dall’esterno.

Tra gli errori da non fare dopo un tradimento spiccano cercare di riconquistare il partner annullandosi e umiliandosi, estendere la delusione a tutti i rapporti,  mettersi in competizione e confronto con l’amante del partner e continuare il rapporto in un clima di sospetto.

Lascia un commento

Archiviato in COPPIA, SESSUALITA', UOMINI E DONNE

Coppia: riscoprire la passione

© Francesca Catastini www.francescacatastini.it

© Francesca Catastini
http://www.francescacatastini.it

Nelle coppie che sono unite da molti anni e che vengono in seduta spesso si sentono problemi riguardanti l’assenza o la diminuzione dell’intesa sessuale. In tutte le coppie la passione è importante. Spesso succede che il rapporto si affievolisca proprio perché la coppia smette di comunicare attraverso il linguaggio della seduzione, smette di corteggiarsi.  Ad un certo punto la coppia smette la cura di quei particolari che tengono viva la scintilla del desiderio, è come se la coppia si desse per scontata. La passione è qualcosa che deve essere coltivato, con quelle piccole accortezze e dettagli che sono importanti. Varie sono le modalità per riaccendere la passione nelle coppie: organizzare una cenetta romantica a lume di candela con musica di sottofondo per creare la giusta atmosfera, un taglio di capelli nuovo, una piccola gentilezza, un regalo inaspettato, un abito nuovo. Fondamentale diviene non aspettare sempre che sia il partner a fare il primo passo. È utile creare un po’ di novità nel rapporto. Purtroppo la noia, gli impegni, i figli, il lavoro possono reprimere le emozioni.  Se tutto questo non è abbastanza è utile rivolgersi a uno specialista, uno psicologo che aiuterà, in base alle storie personali o alla storia di coppia, a trovare una giusta soluzione, una strada percorribile che con pochi accorgimenti cambierà la comunicazione e aiuterà a riaccendere la passione.

 

2 commenti

Archiviato in COPPIA, SESSUALITA', UOMINI E DONNE

Tradimento come disagio: perché si tradisce

tradimento_1

Il tradimento di coppia in genere rappresenta la risposta a un generico senso d’insoddisfazione nel rapporto con il partner. L’infedeltà può dare luogo a due tipi di sentimenti diversi: delusione e rimorso verso il partner oppure senso di soddisfazione, psicologico e sessuale, tanto è vero che in alcuni casi l’esperienza occasionale riesce perfino a influenzare positivamente l’esperienza abituale

All’interno della coppia possono essere presenti problemi anche prima della crisi e il tradimento può diventare l’esito finale di un disagio presente da tempo.

Vari sono i fattori di coppia che possono condurre al tradimento:

– la tendenza a evitare i conflitti nella convinzione che possano danneggiare il rapporto

– l’evitamento dell’intimità che ostacola la complicità dalla vita di coppia o l’insoddisfazione nell’ambito della vita sessuale che viene vissuta come poco gratificante o assente

– l’assenza di confini che preservino la coppia da influenze esterne e l’assenza di specifici spazi che appartengano solo alla coppia

Lascia un commento

Archiviato in COPPIA, SESSUALITA', UOMINI E DONNE

Coppia: il calo del desiderio

005_Happy together#5

© Francesca Catastini
http://www.francescacatastini.it

Il calo del desiderio sessuale e’ un sintomo molto frequente nelle coppie che sono insieme da molto tempo e per le quali è ipotizzabile un calo fisiologico, ma anche in coppie nuove. Il calo del desiderio sessuale può essere causato anche da turbe psicologiche, come gli stati depressivi, in cui si assiste a demotivazione all’agire generale e quindi anche sessuale. In questi casi si verifica una riduzione funzionale ma significativa del livello ormonale e questo spiega l’effetto marcato sul desiderio sessuale.

Lascia un commento

Archiviato in COPPIA, SESSUALITA', UOMINI E DONNE